LE CANTINE MENEGOLA

In un territorio straordinariamente impervio come la Valtellina, dove la passione, la tenacia e l’amore per la propria terra inducono l’uomo alla coltivazione della vite, lavorata rigorosamente e pazientemente a mano, i fratelli Menegola, viticoltori per tradizione dal 1850, con grande entusiasmo, nel 2006, hanno fondato l’omonima casa Vinicola, situata nel cuore dei più importanti vigneti d’italia.

LE NOSTRE VIGNE

Essere nati in Valtellina, la seconda area vitata a Nebbiolo più estesa al mondo con i suoi 800 ettari, è la fortuna più grande che possa capitare a chi come noi ama coltivare la vite e produrre vino in un ‘area geografica così difficile ed impervia da essere definita “eroica”. Disponiamo di 2 Ettari di vigna con viti di più di 100 anni di storia che risultano essere l’orgoglio e la fierezza dell’azienda.

SOLO UVA DI PRIMA SCELTA

È noto che il Nebbiolo è uno dei vitigni a bacca rossa più affascinanti presenti in viticoltura, estremamente rigoglioso, soprattutto durante la stagione vegetativa, ed altresì scalpitante nella fase di vinificazione che solitamente si effettua alla fine di ottobre, primi di novembre. Noi scegliamo accuratamente ogni grappolo di uva per dare al vino un sapore unico e ricercato.

LA TRADIZIONE

Nella nostre vigne ogni operazione viene eseguita rigorosamente a mano come da tradizione valtellinese. Tutto il processo di vegetazione e cura delle viti è seguito da noi in prima persona, curiamo ogni più piccolo dettaglio poiché possedere un patrimonio vitato così importante, coltivato pazientemente da più di due secoli e vinificato per terze persone dai nostri antenati col l’unico obiettivo di realizzare vini che possano emozionarci e non farsi dimenticare nel tempo.

PROCESSI PRODUTTIVI

Dopo la raccolta si passa alla fase di vinificazione, tutti i nostri vini richiedono moltissima pazienza nella fase del lungo affinamento, inizialmente in legno e poi in bottiglia per molti anni. Il tutto senza alcun ausilio di controllo della temperatura e dell’umidità che restano pressoché costanti per tutto l’anno.

IL NOSTRO SASSELLA “RUPESTRE”.

Il Valtellina Superiore Sassella docg RUPESTRE nasce da viti che hanno un’età media di 60 anni, poste su terreni rocciosi, che conferiscono al vino molta sapidità ed eleganza ed una bevibilità straordinaria.

VALTELLINA SUPERIORE ”ORANTE”

Le viti del Valtellina superiore docg ORANTE, hanno un’età media di 30 anni e crescono su un terreno argilloso in grado di proteggerle piante in anni estremamente siccitosi e conferiscono al vino profumi primari e molta freschezza

SASSELLA RISERVA

Il vigneto Sassella RISERVA docg, con i suoi 100 e più anni, è sicuramente il punto di orgoglio e fierezza dell’azienda, perfettamente in simbiosi con il terreno roccioso sottostante. Il 70% delle viti sono sopravvissute così a lungo anche grazie alla cura e alla sapienza dell’uomo, ed oggi ci regalano un vino lungo, ricco di tannini vellutati e di mineralità e sapidità, unitamente alla freschezza.

SFORZATO MENEGOLA “PERGIULIO”

Nasce da viti di circa 30 anni di età, viene vinificato con 20 giorni di macerazione a contatto con le bucce ad una temperatura di 25°C e poi affinato per 12 mesi in barrique, 12 mesi in botti di rovere e più di 24 mesi in bottiglia. Il risultato è quello di un vino pregiato e speciale che sa emozionare chi lo beve…